Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo cookie tecnici e servizi di terze parti (per le sue funzionalità) che utilizzano cookies. Se vuoi saperne di più clicca su "MAGGIORI INFORMAZIONI". Cliccando su "ACCETTO" o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. ACCETTO Maggiori informazioni

Infiammazione del tendine d'achille con importante ingrossamento

Podista anni 45, nella fase di preparazione per la maratona di 21 km avverte dolore al tendine d’achille DX che si presenta dopo i primi passi e che va a scomparire durante la corsa. Una settimana dopo la maratona il dolore si presenta dopo 30’di corsa andando ad aumentare fino a diventare talmente invalidante da interrompere l’allenamento.

Il Tendine d’achille come mostrano l’immagine si presenta notevolmente ispessito, dolente nella deambulazione e rigido dopo il riposo, la palpazione evoca dolore vivo.
 

 

Dopo Visita Specialistica si decide di procedere utilizzando una delle nostre macchine terapeutiche più all’avanguardia senza l’uso di farmaci FANS . Sono stati effettuati 8 sedute durante le quali si è eseguito un programma riabilitativo progressivo per far ritornare elastico il tendine e scongiurare un eventuale recidiva.

 

 

Come mostrano le foto il tendine DX è ritornato fisiologico avente lo stesso spessore del contro laterale, non è dolente nella deambulazione come nella corsa e la digito-pressione non evoca alcun dolore permettendo all’atleta di riprendere in tempi brevissimi la propria disciplina nonostante la tendinopatia achillea risulti essere di non facile risoluzione.